IL BLOG DI BEPPE SUMMO: MUSICA, MATRIMONI E DINTORNI

Verba volant, scripta manent

Nei post precedenti ho snocciolato i miei consigli per scegliere la sala ricevimenti perfetta ed evitare brutte sorprese il giorno del matrimonio.

Manca un ultimo consiglio: qualsiasi siano le vostre richieste, non lasciate nulla a voce, siate cauti prima di firmare e ricordate il vecchio adagio: verba volant scripta manent.

Per la stessa ragione, ho pensato di sintetizzare i miei consigli su come firmare il contratto perfetto con la sala ricevimenti ed elencarli in un prezioso Vademecum.

Ecco, quindi, i 10 punti fondamentali per un matrimonio senza brutte sorprese:

1. scegliete il meglio: confrontate almeno tre tipi di sale ricevimenti;
2. munitevi di carta e penna: appuntate gli argomenti poco chiari e discutetene a casa;
3. siate i protagonisti: prediligete strutture con un solo matrimonio al giorno;
4. accertate l’assenza di clausole su “musica imposta” (chi vuole imporre qualcosa ha sempre un tornaconto personale);
5. verificate l’assenza di penali per musica imposta;
6. assicuratevi che il ristoratore cancelli l’eventuale clausola “musica imposta” e relative penali, ponendovi accanto la sua firma;
7. definite il numero di spostamenti durante il ricevimento;
8. specificate per iscritto gli orari di inizio e chiusura del ricevimento;
9. verificate l’assenza di problemi col vicinato per musica a fine festa;
10. verba volant scripta manent: prendetevi del tempo prima di firmare.

Il Vademecum vi aiuterà nella trattativa con il ristoratore, quando visionerete il contratto, e nell’organizzazione del ricevimento perfetto, una volta firmato. Per tenerlo sempre con voi, scaricate la copia stampabile qui.

Musica, orari, festeggiamenti, non lasciate nulla al caso. Nessuno dovrà sorprendervi con cambiamenti dell’ultimo minuto, adducendo scuse inventate. Seguite i 10 punti del Vademecum e tutto filerà liscio per il vostro matrimonio da favola.

E… ricordate, finché c’è musica, c’è vita!

Cosa ne pensate dei dieci punti del Vademecum? Avete altri consigli per i futuri sposi?

Questo articolo è stato inviato nelle categorie: Firmare il contratto perfetto, Il giorno del matrimonio, Sala ricevimenti: un matrimonio senza brutte sorprese, Vademecum and tagged , , , , , , , , , , . Questo permalink ti permetterà di ritrovare sempre questo articolo.

Questo blog è uno spazio per condividere, liberamente e senza filtri, esperienze e ricordi sul mondo dei matrimoni. Fatelo vostro e prendetevene cura con responsabilità, per guidarne le sorti.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Post a Comment

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>